Piccolo promemoria per Adho Mukha Svanasana

Ado Mukha S

Parlare di Adho Mukha Svanasana richiederebbe almeno tre post molto lunghi, tanto è ricca di azioni complesse. Possiamo però riportare alla memoria il lavoro che va fatto sulle braccia, a patto che le gambe svolgano le azioni corrette. Come dice la frase nella figura, il segreto di una corretta azione nelle braccia è l’intrecciare (entwinement), l’attorcigliarsi, l’avvolgersi della pelle sopra i muscoli, nelle direzioni indicate dalle frecce. La pelle deve avvolgere la carne. Abbiate cura di non spingere aggressivamente la carne verso la pelle, questo scompaginerà la pelle! Pensate a quanta sensibilità dobbiamo ancora sviluppare per approfondire questo asana. E la pelle deve “circolarizzare” la carne (avvolgersi). Allora non ci sarà stridore nella posizione ma stabilità e calma. Questo è il dialogo nascosto, sottile tra la pelle e la carne. Buona pratica!

Fonte: Tal Mesika – Iyengar yoga center Ojai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...